Vai al contenuto principale

Perché il mio indirizzo IP o il mio nome di dominio sono bloccati?

💡 Buono a sapersi
Questo articolo è destinato agli utenti di IP dedicati. Se utilizzi un IP condiviso e pensi che sia stato inserito in una lista di blocco, contatta il nostro team di assistenza in modo che possiamo indagare.

Una lista di blocco è un insieme di indirizzi IP o nomi di dominio che sono stati identificati dai provider di servizi Internet, o Internet Service Provider (ISP), o dalle soluzioni antispam perché sospettati di attività malevole, come lo spamming, il phishing o l'invio di email a trappole per spammer. Essere inseriti in una lista di blocco significa che il tuo indirizzo IP o nome di dominio è stato segnalato e che il tuo indirizzo IP o nome di dominio è stato segnalato in una lista di blocco.

Esistono due tipi di liste di blocco:

Lista di blocco di ISP Lista di blocco di soluzioni antispam

Se sei stato inserito in una lista di blocco da un ISP, le tue email genereranno un soft bounce quando vengono inviate a un dominio specifico, ad esempio Google o Yahoo. Puoi visualizzare i soft bounce di una campagna per dominio accedendo a Campagne > Statistiche, aprendo il report di una campagna specifica ed esaminando la scheda Per dominio in fondo alla pagina.

mceclip1.png

💡 Buono a sapersi
I report delle campagne per dominio sono disponibili solo per i piani Business ed Enterprise (vecchi piani Add-on Lite, Premium o Enterprise).

Come faccio a sapere se sono stato bloccato?

Se noti un elevato numero di soft bounce da un dominio specifico, potrebbe significare che sei stato bloccato. Per scoprire come trovare il messaggio di errore di un bounce per vedere se il contatto ha generato un bounce perché sei stato inserito in una lista di blocco, consulta la sezione Dove posso visualizzare il motivo per cui la mia email è stata respinta? in Che cos'è un bounce (soft bounce/hard bounce)??

Puoi anche controllare se sei stato inserito in una lista di blocco  inserendo il tuo indirizzo IP o il tuo nome di dominio su siti web come Blacklistalert.org o DNSChecker.org.

Potresti essere stato inserito in una o più liste di blocco. Ogni lista di blocco viene gestita in modo indipendente e ciascuna ha i propri criteri per bloccare un indirizzo IP o un nome di dominio.

Perché il mio indirizzo IP o il mio nome di dominio sono bloccati?

Ecco un elenco di alcuni dei motivi più comuni per cui potresti essere stato bloccato:

Potresti inviare email non richieste

Il motivo più comune per cui vieni bloccato è che gli ISP ritengono che tu stia inviando email non richieste o spam ai tuoi contatti. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che il contenuto delle tue email sembra spam agli ISP o che i contatti a cui ti rivolgi non sono interessati alle email che stai inviando, come nel caso di contatti di una lista acquistata o di contatti iscritti che non interagiscono con le tue email da un po' di tempo.

Se i contatti non sono interessati alle tue email, potrebbero segnalarle come spam. Il loro ISP ne prenderà nota e potrebbe decidere di bloccarti.

Scopri di più sulla pulizia della tua lista di contatti e sul targeting dei contatti interessati nel nostro articolo dedicato Ottimizzazione e pulizia della lista di contatti per migliorare il tasso di recapito delle email.

Il tuo indirizzo IP non è stato riscaldato correttamente

Riscaldare il proprio indirizzo IP è molto importante per essere visto come un mittente legittimo dagli ISP. Se il tuo indirizzo IP non è stato riscaldato correttamente e inizi immediatamente a inviare migliaia di email contemporaneamente, gli ISP potrebbero sospettare di te e non consegnare le tue email ai destinatari, o addirittura bloccarti.

❗️ Importante
Se non hai inviato email dal tuo IP dedicato negli ultimi 30 giorni, deve eseguire nuovamente il processo di riscaldamento.

Per maggiori informazioni su come riscaldare un indirizzo IP, consulta il nostro articolo dedicato Riscaldamento dell'IP dedicato.

Le tue email arrivano nelle trappole per spammer

Una trappola per spammer è un indirizzo email utilizzato per identificare e filtrare gli spammer e i mittenti che non seguono le migliori pratiche di invio di email e/o le normative GDPR. Se le tue email arrivano nelle trappole per spammer, è molto probabile che finiscano nella cartella dello spam e potresti persino essere bloccato.

Scopri di più sulle trappole per spammer nel nostro articolo dedicato Che cosa sono le trappole per spammer e come evitarle.

Il tuo indirizzo IP è stato bloccato per errore

Potresti finire nella lista di blocco anche se segui tutte le migliori pratiche di invio. A volte, quando un indirizzo IP viene bloccato a causa di attività sospette, anche gli indirizzi IP simili vengono bloccati.

Come posso essere rimosso da una lista di blocco?

Poiché i motivi del blocco sono specifici per ogni indirizzo IP o nome di dominio, non esiste una soluzione globale per essere rimossi da una lista di blocco.

Ti consigliamo vivamente di contattare il nostro team di assistenza in modo che possiamo indagare sul motivo per cui sei stato bloccato e spiegarti come puoi chiedere di essere rimosso dalla lista di blocco.

❗️ Importante
Chiedere a un ISP o a una soluzione antispam di rimuoverti dalla loro lista di blocco non garantisce che lo faranno.

Come posso evitare di essere bloccato?

Ecco alcune buone pratiche da seguire per evitare di essere bloccati:

  • Segui le nostre migliori pratiche per massimizzare il tasso di recapito delle tue email️.
  • Assicurati che tuoi contatti si aspettino di ricevere tue comunicazioni inviando email solo ai contatti iscritti.
  • Segmenta i tuoi contatti in base ai loro interessi per assicurarti di rivolgerti ai contatti giusti con i contenuti giusti e, di conseguenza, aumentare il coinvolgimento.
  • Pulisci regolarmente la tua lista di contatti per rimuovere gli indirizzi email non interessati o non validi.
  • Chiedi ai destinatari delle tue email di aggiungere il tuo indirizzo email alla loro rubrica per essere visto come un contatto personale dagli ISP.
  • Evita di usare gli strumenti per accorciare gli URL perché sono spesso utilizzati dagli spammer per nascondere i loro URL originali.
  • Controlla il tuo stato in relazione alla lista di blocco prima di inviare le tue campagne email per accertarti di non essere bloccato.

🤔 Domande?

In caso di domande, non esitare a contattare il team dell’assistenza creando un ticket dal tuo account. Se ancora non hai un account, puoi contattarcihere.