Importazione e sincronizzazione dei contatti con Salesforce

In questo tutorial vedremo come utilizzare l’integrazione per sincronizzare i contatti di Salesforce con Sendinblue, operazione utile per trasferire automaticamente le informazioni fra le due app.

Configurazione dell’integrazione Salesforce

Per attivare e utilizzare l'integrazione, devi eseguire le operazioni seguenti:

  • Clicca sull'icona + nel menu in alto e poi clicca sulla scheda Integrazioni.
  • Seleziona l’integrazione relativa ai contatti Salesforce  nella pagina delle integrazioni.mceclip1.png
  • Inserire un nome per l’integrazione. Dopo aver inserito un nome, clicca sul pulsante Crea integrazione per accedere alla pagina di creazione dell'integrazione.
    mceclip2.png
  • Collegare il tuo account Salesforce
    • Clicca su Collega il tuo account per collegare il tuo account Salesforce.
    • Inserisci le tue credenziali nella pagina di accesso di Salesforce appena visualizzata. Accertati che l’API Salesforce sia stata abilitata per il tuo account. Troverai maggiori informazioni a questo proposito qui.
    • Clicca su Accedi.
    • Clicca sul pulsante Continua per passare alla fase successiva. mceclip2.png
  • Configurare Salesforce
    • Seleziona la casella Consenso opt-in. Quando l’integrazione sarà stata attivata, i contatti del tuo account Salesforce verranno sincronizzati con il tuo account Sendinblue.
    • Clicca sul pulsante Continua.
      mceclip1.png
  • Abbinare i campi di dati Salesforce con gli attributi dei contatti Sendinblue
    • Seleziona il campo Salesforce corrispondente dall’elenco a discesa visualizzato per effettuare l’abbinamento con ciascun attributo dei contatti Sendinblue.
    • Clicca sul pulsante Continua.

      Buono a sapersi: Se si escludono alcuni campi dal processo di abbinamento essi non verranno sincronizzati nell’integrazione. È obbligatorio abbinare almeno i campi Email o SMS.

      mceclip2.png
  • Selezionare una lista di contatti Sendinblue 
    • Puoi selezionare una lista esistente o crearne una nuova. I contatti Salesforce saranno importati e sincronizzati con questa lista.
    • Clicca sul pulsante Continua.select-list.pngcreate-list.png
  • Salvare l'integrazione
    • Salva e attiva l’integrazione cliccando sul pulsante Salva e attiva.
    • Verrai quindi reindirizzato alla pagina delle integrazioni dove potrai vedere l’integrazione appena creata.

      Buono a sapersi: Clicca su Salva e non attivare per lasciare l’integrazione in forma di bozza. Potrai sempre attivarla in un secondo momento. 

      save-int.png

La tua quota mensile

  • La quantità complessiva di dati che un'integrazione può ricevere o che può sincronizzare è limitata. Questo limite è fissato a 100.000 operazioni/mese. Quando raggiungi l’80% della tua quota mensile, riceverai una notifica tramite email. Se superi questo limite, l’integrazione viene disabilitata e riceverai una nuova notifica tramite email per comunicartelo.
  • Per aumentare la tua quota mensile, scrivici all’indirizzo contact@sendinblue.com.

Importante

A proposito dell'integrazione di contatti Salesforce con Sendinblue, vi sono alcuni importanti aspetti che richiedono particolare attenzione:

  • I contatti creati in Sendinblue non compariranno anche in Salesforce.
  • L’aggiornamento cumulativo del campo dell’email di più contatti in Salesforce non si rifletterà in Sendinblue. 
  • In Sendinblue è possibile aggiornare qualunque attributo di tipo data. Questo attributo deve tuttavia avere il formato AAAA-MM-GG perché possa comparire anche in Salesforce. Per esempio, se vuoi aggiornare l'attributo "Data di nascita" di un contatto, il formato corretto della data è "1990-09-25".
  • L’attributo "Cognome" di un contatto non deve rimanere vuoto in Sendinblue se è abbinato nell'integrazione. Se l’attributo viene rimosso e lasciato vuoto in Sendinblue, la modifica non verrà riportata in Salesforce.
  • Dopo aver creato l'integrazione, è possibile rimuovere l'attributo email di un contatto in Salesforce. Tuttavia, come conseguenza, eventuali aggiornamenti futuri non verranno riportati in Salesforce o Sendinblue per quel contatto in quanto l’email è un campo obbligatorio.
  • Se aggiorni l'attributo "Telefono" in Salesforce lasciandolo vuoto, la modifica non verrà riportata in Sendinblue.
  • È possibile aggiungere lo stesso account Salesforce nella fase "Collega account" dell'integrazione fino a un massimo combinato di 5 volte per i lead Salesforce e i contatti Salesforce. 
  • L’attributo "Nome" di un lead in Salesforce ha un limite massimo di 40 caratteri, di conseguenza se aggiorni un contatto in Sendinblue e imposti l’attributo Nome a più di 40 caratteri, la modifica non verrà trasferita a Salesforce e lo stato dell’integrazione restituirà un errore.
  • L’attributo relativo al numero di telefono deve essere compreso fra 6 e 16 cifre. Se in Salesforce viene creato o aggiornato un lead con un numero di telefono con un formato diverso, esso non verrà trasferito a Sendinblue.
  • Oltre a contatti e lead, in Salesforce esiste un’altra entità denominata "Caso". In Salesforce non è possibile eliminare un contatto a cui è collegato un caso. Se il contatto in questione viene eliminato in Sendinblue, l’eliminazione non comparirà in Salesforce.
  • The boolean (Yes/No) and category (dropdown) type fields are currently not supported for syncing.

E adesso?

Domande frequenti: integrazioni di sincronizzazione dei contatti

Domande?

In caso di domande, non esitare a contattare il team dell'assistenza all'indirizzo support@sendinblue.com.