Come impostare un obiettivo per uno scenario di Automation

Impostare un obiettivo per uno scenario di marketing automation aiuta a creare un'esperienza efficace ed efficiente per i tuoi contatti, sia prima che dopo il loro raggiungimento di quell'obiettivo. 

In questa guida imparerai a usare le condizioni di uscita per gestire l'esperienza del tuo contatto dal momento in cui raggiunge l'obiettivo che hai impostato. Vedremo anche come si usa uno strumento simile, ovvero le condizioni di riavvio

exit-restart-conditions-00_EN.png

Panoramica

Le condizioni di uscita e di riavvio fanno sì che un contatto esca immediatamente o riavvii uno scenario al raggiungimento dell'obiettivo impostato o quando si verifica una determinata condizione. Questi risultati si producono a prescindere dalla fase in cui si trova il contatto quando la condizione viene soddisfatta.

Aggiunta di una condizione di uscita o di riavvio

Sia le condizioni di uscita che le condizioni di riavvio possono essere applicate a qualunque tipo di scenario (modelli personalizzati e predefiniti).

Per aggiungere una condizione, scorri fino alla fine dell'editor di scenari e clicca su Aggiungi nuove condizioni.

exit-restart-conditions-01_EN.png

Poi clicca su Aggiungi una condizione sotto al tipo prescelto.

exit-restart-conditions-02_EN.png

Scegli uno dei quattro tipi di condizioni: Attività email, Attività dei contatti, Un contatto invia un modulo Attività legata al tuo sito.  

Per esempio, se l'obiettivo dello scenario è indurre l'utente ad effettuare un acquisto o a visitare il sito web, potresti utilizzare la condizione di uscita Attività legata al tuo sito

exit-restart-conditions-03_EN.png

Puoi ripetere questa procedura per aggiungere più condizioni di uscita o di riavvio a uno scenario.

Modifica di una condizione di uscita o di riavvio

Le condizioni di uscita o di riavvio possono essere modificate o cancellate in qualsiasi momento. È sufficiente tornare alle impostazioni Esci e riavvia e cliccare su Modifica o Elimina accanto alla condizione.

E adesso?  

Queste condizioni possono essere utilizzate per rendere più efficiente qualunque scenario di marketing o di comunicazione, per esempio: 

  • Uno scenario di carrello abbandonato - Applicare una condizione di uscita quando gli articoli nel carrello vengono acquistati e una condizione di riavvio quando il carrello viene aggiornato
  • Scenario di recupero crediti per riscuotere gli importi ormai scaduti - Applicare una condizione di uscita quando il contatto paga la fattura 
  • Promozione mediante un codice di sconto - Applicare una condizione di uscita quando il contatto usa il codice di sconto 
  • Recupero di clienti inattivi - Applicare una condizione di uscita quando il contatto fa un acquisto

Come si possono utilizzare le condizioni di uscita e riavvio? Crea un nuovo scenario e dai sfogo alla tua creatività!