Carrello abbandonato - Parte 1: Creazione di un modello di email per carrello abbandonato

In questo articolo, vedremo come creare e personalizzare un modello di email per carrello abbandonato.

Abbiamo creato una serie di articoli per aiutarti a inviare automaticamente un'email per carrello abbandonato ai tuoi clienti: 

Prima di iniziare

⚙️ Passaggio 1: Creazione di un modello di email per carrello abbandonato

💡 Buono a sapersi
Le impostazioni del tuo modello di email (oggetto, testo di anteprima, email mittente, ecc.) saranno applicate ogni volta che viene inviato attraverso lo scenario Carrello abbandonato.

Per creare il tuo modello di email per carrello abbandonato:

  1. Vai a Campagne > Modelli.
  2. Indica se vuoi creare un nuovo modello di email o utilizzare il modello per carrello abbandonato predefinito:
    • Clicca su Nuovo modello per creare un nuovo modello di email.
    • Seleziona il modello di email Modello predefinito - Carrello abbandonato dettagliato_# per aggiornarlo.
      mceclip0.png
  3. Configura le impostazioni proprio come per un normale modello di email.
    Nota: puoi personalizzare l'email dell'oggetto e il testo di anteprima utilizzando gli attributi dei contatti.
    mceclip1.png
  4. Clicca su Fase successiva.

🎨 Passaggio 2: Ideazione di un modello di email per carrello abbandonato

Come qualsiasi email di marketing, le email per carrello abbandonato devono includere un'intestazione con il nome e il logo dell'azienda, un piè di pagina con l'indirizzo fisico dell'azienda, i recapiti, informazioni sul copyright, un link all'informativa sulla privacy e, soprattutto, un'opzione di disiscrizione.

Per progettare il tuo modello di email:

  1. Se hai creato un nuovo modello, seleziona l'editor che desideri utilizzare (editor drag & drop, nuova versione o editor drag & drop, versione classica).
  2. Costruisci il tuo modello trascinando i blocchi di contenuto nello spazio di impaginazione del modello in modo da aggiungere e formattare testo, immagini, pulsanti e altri elementi di design.
    2021-05-19_10-26-13.png

Per le pratiche migliori ed esempi di email per carrelli abbandonati, puoi consultare questo articolo del blog di Sendinblue.

🖋️ Passaggio 3: Personalizzazione del modello di email per carrello abbandonato

È importante che il design di un'email sia ben strutturato e accattivante, ma le email per carrello abbandonato dovrebbero anche essere personalizzate per l'acquirente a cui stai inviando l'email, includendo i prodotti che sono stati lasciati nel loro carrello e rivolgendosi a loro per nome.

Al fine di includere questi dati nelle email inviate, è necessario inserire i segnaposto per gli attributi dei contatti e per i dati del carrello abbandonato nel tuo modello.

Segnaposto per gli attributi dei contatti

Puoi personalizzare il tuo modello di email per carrello abbandonato utilizzando gli attributi dei contatti memorizzati nella lista di contatti Sendinblue. Ogni attributo descrive un tipo di informazione che salvi sui tuoi contatti, come il loro nome, indirizzo email, numero di telefono, sesso, ecc. Personalizzare il tuo modello di email inserendo dei segnaposto per gli attributi dei contatti permetterà di sostituire i dati con il nome del tuo acquirente, il suo colore preferito o qualsiasi altra informazione utile.

Nell'esempio che segue abbiamo incluso una personalizzazione del nome del contatto usando il segnaposto {{ contact.FIRSTNAME }}.

Editor drag & drop, nuova versione Editor drag & drop, versione classica
mceclip1.png mceclip2.png

Per ulteriori informazioni sulla personalizzazione delle email utilizzando gli attributi dei contatti, leggi Personalizzazione delle tue email con gli attributi dei contatti.

Segnaposto per i dati del carrello abbandonato

Per inserire i dati dei prodotti e del carrello abbandonati dall'acquirente (nome, taglia, prezzo, ecc.), devi inserire i segnaposto corrispondenti nel tuo modello di email. 

RAC_step_2_image_4.png

I segnaposto per i dati del carrello abbandonato sono predeterminati in base al metodo che hai usato per creare i tuoi eventi di tracciamento:

  • Se i tuoi eventi di tracciamento del carrello abbandonato sono stati creati automaticamente utilizzando un plugin Sendinblue, i segnaposto sono standardizzati.
  • Se tu o uno sviluppatore avete creato manualmente gli eventi di tracciamento del carrello abbandonato, devi creare la tua lista di segnaposto disponibili da usare nel modello di email. Questi segnaposto saranno definiti dalla struttura del tuo evento di tracciamento e dal nome della tua matrice. Per impostazione predefinita, la matrice di Sendinblue è denominata "items".

Elenco dei segnaposto standardizzati per i dati del carrello abbandonato

Quella che segue è la lista dei principali segnaposto standardizzati che puoi inserire nel tuo modello di email se i tuoi eventi di tracciamento sono stati creati automaticamente utilizzando un plugin Sendinblue:

Dati dell'articolo Inserisci questo segnaposto nel tuo modello
Nome dell'articolo {{ item.name }}
SKU dell'articolo {{ item.sku }}
Categoria dell'articolo {{ item.category }}
ID dell'articolo {{ item.id }}
ID della variante dell'articolo {{ item.variant_id }}
Nome della variante dell'articolo {{ item.variant_name }}
Prezzo dell'articolo {{ item.price }}
Quantità dell'articolo {{ item.quantity }}
URL dell'articolo {{ item.url }}
Immagine dell'articolo {{ item.image }}
Dati del carrello Inserisci questo segnaposto nel tuo modello
Affiliazione {{ params.affiliation }}
Data {{ params.date }}
Totale parziale {{ params.subtotal }}
Sconto {{ params.discount }}
Spedizione {{ params.shipping }}
Totale IVA esclusa {{ params.total_before_tax }}
IVA {{ params.tax }}
Totale {{ params.total }}
Nota: per WooCommerce invece usa {{ params.revenue }}
Valuta {{ params.currency }}
URL per visualizzare il carrello {{ params.url }}

Segnaposto per le immagini dei prodotti

Con il nuovo editor drag & drop

Per inserire le immagini dei prodotti nel tuo modello di email utilizzando il nuovo editor drag & drop:

  1. Trascina un blocco di progettazione contenente spazio per un'immagine nel tuo modello di email.
  2. Clicca sul blocco immagine per aprire le impostazioni dell'immagine.
  3. Nel campo Inserisci da URL, inserisci il segnaposto del carrello abbandonato appropriato per l'immagine del prodotto.
    2021-08-24_11-45-36.png

Con l'editor drag & drop versione classica

Per inserire le immagini dei prodotti nel tuo modello di email:

  1. Trascina un blocco di progettazione contenente spazio per un'immagine nel tuo modello di email.
  2. Clicca sullo spazio riservato all'immagine per aprire le impostazioni dell'immagine.
  3. Sotto Fonte dell'immagine, seleziona Dall'URL e inserisci il segnaposto del carrello abbandonato appropriato per l'immagine del prodotto.
    RAC_step_2_image_6.png

Segnaposto per i link dei prodotti o del carrello

Puoi inserire nel tuo modello di email il segnaposto del carrello abbandonato per l'URL dei prodotti o del carrello come faresti con qualsiasi altro URL.

Con il nuovo editor drag & drop

Per aggiungere un link a un'immagine utilizzando il nuovo editor drag & drop:

  1. Trascina un blocco di progettazione contenente spazio per un'immagine nel tuo modello di email.
  2. Clicca sull'icona del collegamento sotto all'immagine.
  3. Nel campo Link delle impostazioni dell'immagine, inserisci il segnaposto appropriato del carrello abbandonato per rendere cliccabile l'immagine.
  4. Clicca su Aggiorna.2021-08-24_11-25-45a.png

Per aggiungere un link a un testo utilizzando il nuovo editor drag & drop:

    1. Evidenzia il testo che vuoi trasformare in un URL.
    2. Clicca sull’icona del link.
    3. Nel campo dell'URL delle impostazioni dell'immagine, inserisci il segnaposto appropriato dell'URL del prodotto.
    4. Clicca su Inserisci.
      mceclip9.png

Con l'editor drag & drop versione classica

Per aggiungere un link a un'immagine:

  1. Trascina un blocco di progettazione contenente spazio per un'immagine nel tuo modello di email.
  2. Clicca sullo spazio riservato all'immagine per aprire le impostazioni dell'immagine.
  3. Nel campo Link delle impostazioni dell'immagine, inserisci il segnaposto appropriato del carrello abbandonato per rendere cliccabile l'immagine.
    2021-08-24_11-56-58.png

Per aggiungere un link al testo:

  1. Evidenzia il testo che vuoi trasformare in un URL.
  2. Clicca sull’icona del link.
  3. Inserisci il segnaposto dell'URL del prodotto.
    2021-08-24_11-52-00.png

🧐 Passaggio 4: Visualizzazione e interpretazione dei dati dei carrelli abbandonati

💡 Buono a sapersi
L'opzione Lista dinamica ora è detta Ripeti blocco ed è disponibile in entrambi gli editor drag & drop.

Dopo aver aggiunto i tuoi segnaposto nel tuo modello di email, devi abilitare la funzione Ripeti blocco per ogni sezione che contiene un segnaposto per assicurarti che il tuo modello di email possa visualizzare più prodotti e interpretare i dati inviati dal tuo sito web a Sendinblue.

Con il nuovo editor drag & drop

Per visualizzare e interpretare i dati dei carrelli abbandonati:

  1. Passa il cursore sul blocco che contiene i segnaposto per i dati del carrello abbandonato
  2. Clicca sull'icona Ripeti blocco
    mceclip1.png
  3. Nella finestra popup Ripeti blocco, inserisci le seguenti informazioni:
    • Nel campo Ripeti per inserisci la versione plurale della variabile, ad esempio per la sezione contenente il segnaposto {{ item.name }} inserisci items. Se hai collegato il tuo sito web a Sendinblue utilizzando uno dei nostri plugin, per impostazione predefinita il nome della matrice di variabili è items.
    • Nel campo Aliasvariabile, inserisci la prima parola del segnaposto; ad esempio, per la sezione contenente {{ item.name }}, inserisci item. Se hai collegato il tuo sito web a Sendinblue utilizzando uno dei nostri plugin, per impostazione predefinita il nome della matrice di variabili è item.
      mceclip4.png
  4. Se necessario, imposta un limite per il numero di articoli visualizzati nella tua email nel campo Limite.
  5. Clicca su Aggiungi ciclo.

Se non stai usando un plugin Sendinblue o se stai usando altri parametri transazionali, puoi trovare queste informazioni nei log degli eventi. Scopri come trovare questi dati nel nostro articolo Personalizzazione delle email con i parametri transazionali.

Con l'editor drag & drop versione classica

Per visualizzare e interpretare i dati dei carrelli abbandonati:

  1. Seleziona un blocco che contiene i segnaposto per i dati del carrello abbandonato
  2. Fai clic sulla funzione Ripeti blocco nella colonna delle impostazioni
  3. Sotto all'opzione Ripeti blocco, nei campi Nome variabile e Quale parametro contiene gli attributi interessati?, inserisci le  informazioni seguenti:
    • variabile: la prima parola del tuo segnaposto; ad esempio, per la sezione contenente
      {{ item.name }}, la variabile è item. Se hai collegato il tuo sito web a Sendinblue utilizzando uno dei nostri plugin, per impostazione predefinita il nome della matrice di variabili è item.
    • parametro: la versione plurale della tua variabile; ad esempio, per la sezione contenente il segnaposto {{item.name}}, il parametro è items. Se hai collegato il tuo sito web a Sendinblue utilizzando uno dei nostri plugin, per impostazione predefinita il nome della matrice di variabili è items.
  4. Se necessario, imposta un limite per il numero di articoli visualizzati nella tua email nel campo Limite.
    mceclip10.png

Se non stai usando un plugin Sendinblue o se stai usando altri parametri transazionali, puoi trovare queste informazioni nei log degli eventi. Scopri come trovare questi dati nel nostro articolo Personalizzazione delle email con i parametri transazionali.

Per maggiori informazioni sulla funzione Ripeti blocco, puoi leggere Ripetizione di un blocco di elementi nelle email.

✅ Passaggio 5: Attivazione del modello di email

Una volta che hai finito di creare il tuo modello di email per carrello abbandonato, clicca su Salva e attiva.

Ora potrai selezionare questo modello nello scenario Carrello abbandonato.

⏩ E adesso?