Uso delle condizioni di uscita e riavvio

Quando si crea uno scenario di Automation, si costruisce una serie di passaggi che includono punti di ingresso, azioni e condizioni. Nell'articolo spiegheremo come usare le condizioni di uscita e riavvio per creare i migliori scenari!

Cosa sono le condizioni di uscita e riavvio?

Le condizioni di uscita e riavvio fanno uscire immediatamente un contatto dallo scenario o riavviano lo scenario quando vengono soddisfatti determinati criteri (condizioni). Questi risultati vengono generati indipendentemente dalla fase in cui si trova il contatto quando la condizione viene soddisfatta.

Uno scenario può includere le condizioni di uscita e riavvio seguenti:

  • Attività email (marketing e transazionale): apertura/clic/disiscrizione
  • Attività dei contatti: anniversario/condizione di un attributo dei contatti/un contatto viene aggiunto a una lista/il contatto corrisponde a un filtro
  • Un contatto invia un modulo
  • Attività legata al tuo sito: un contatto visita una pagina/un contatto clicca su un link esterno/evento personalizzato

Per maggiori informazioni sul significato di ogni condizione di uscita e riavvio dello scenario, dai un'occhiata al nostro articolo sui punti di ingresso che comprendono opzioni simili.

Esempio di scenario

Il seguente scenario è utilizzato per inviare un'email ai contatti che abbandonano il loro carrello sul tuo sito web.

Esso comprende:

  1. Il punto di ingresso: il contatto aggiunge un prodotto al suo carrello
  2. Una condizione: aggiungere un intervallo di tempo "Attendere per 2 ore"
  3. Un'azione: inviare un'email per ricordare al contatto che ha lasciato dei prodotti nel carrello
  4. Due condizioni di uscita: il contatto acquista i prodotti nel carrello o il contatto rimuove i prodotti dal carrello
  5. Una condizione di riavvio: il contatto aggiunge altri prodotti al carrello o crea un nuovo carrello

mceclip0.png

Altri casi d'uso

Queste condizioni possono anche essere utilizzate per rendere più efficiente qualsiasi scenario di marketing o comunicazione, come ad esempio: 

  • scenario di fatturazione per riscuotere i saldi scaduti - applicare una condizione di uscita quando i contatti pagano la loro fattura
  • promozione di un codice di sconto - applicare una condizione di uscita quando i contatti usano il codice di sconto
  • ricoinvolgere i clienti inattivi - applicare una condizione di uscita quando i contatti fanno un acquisto

Aggiunta di una condizione di uscita o di riavvio a uno scenario

Durante la creazione di qualsiasi scenario puoi aggiungergli una condizione di uscita o di riavvio:

  1. Nella pagina di riepilogo dello scenario, scorri fino alla fine dello scenario e clicca su Aggiungi nuove condizioni.
    mceclip2.png
  2. Aggiungi una condizione di uscita o di riavvio in base alle tue esigenze.
    mceclip3.png
  3. Scegli una condizione fra Attività email, Attività dei contatti, Un contatto invia un modulo o Attività legata al tuo sito. Sono disponibili opzioni simili sia per le condizioni di uscita che per quelle di riavvio.
    mceclip4.png
  4. Configura la tua condizione.

Puoi ripetere questi passi per aggiungere più condizioni di uscita o di riavvia al tuo scenario. Puoi modificare o eliminare le condizioni di uscita e di riavvio in qualsiasi momento.

Cosa succede se a uno scenario non viene aggiunta alcuna condizione di uscita o di riavvio?

Se a uno scenario non viene aggiunta alcuna condizione di uscita, il contatto uscirà dallo scenario dopo aver completato l'ultimo passaggio possibile.

Se a uno scenario non viene aggiunta alcuna condizione di riavvio, il contatto ricomincerà lo scenario soltanto se:

  • le condizioni di ingresso dello scenario permettono ai contatti di entrare nello scenario più di una volta, E
    mceclip5.png
  • il contatto soddisfa le condizioni del punto di ingresso dello scenario ancora una volta.

⏩ E adesso?

🤔 Domande?

In caso di domande, non esitare a contattare il team dell’assistenza creando un ticket dal tuo account. Se ancora non hai un account, puoi contattarci qui.