Recupero di carrelli abbandonati con OpenCart: creazione di un modello di email

Panoramica

In questo articolo ti mostriamo come creare un modello di email per carrelli abbandonati finalizzato a recuperare le vendite perse. Imparerai anche quali dati dell'ordine OpenCart sono compatibili con la piattaforma SendinBlue.

Una volta creato, il tuo modello può essere inviato automaticamente tramite uno scenario di Automation

Prima di iniziare

1. Creare il modello di email

Innanzitutto accedi al tuo account SendinBlue, quindi vai alla piattaforma di Automation > Modelli di email. Clicca sul pulsante Nuovo modello in alto a destra.

Configurazione

In questa fase scegli le impostazioni del tuo modello di email:

  • Nome del modello
  • Riga dell'oggetto
  • Email del mittente
  • Nome del mittente

Clicca sul pulsante Fase successiva in alto a destra.

Progettazione

SendinBlue offre tre utili strumenti per creare i modelli di email:

  1. Editor Drag & Drop - Crea modelli responsivi compatibili con dispositivi mobili trascinando blocchi di testo, immagini, pulsanti e altri elementi di progettazione per creare una bella email. SendinBlue raccomanda questa opzione per la maggior parte degli utenti.
  2. Editor di testo RTF - Usa un semplice editor di testo WYSIWYG (What-you-see-is-what-you-get) per progettare la tua email. 
  3. Copia e incolla del codice - Incolla il tuo codice HTML. Questa opzione è riservata agli utenti esperti di HTML e che conoscono molto bene le tecniche di progettazione delle email.

In questo esempio creeremo un modello di email con l'editor Drag & Drop.

2. Personalizzare il modello di email 

Il modello di email può essere personalizzato con svariati tipi di dati: 

Personalizzazione dell'email con gli attributi dei contatti

Iniziamo personalizzando gli attributi dei contatti

Nell'esempio seguente abbiamo incluso la personalizzazione di:

  • nome del destinatario utilizzando {{ contact.FIRSTNAME }}
  • cognome del destinatario utilizzando {{ contact.LASTNAME }}

Buono a sapersi: FIRSTNAME e LASTNAME devono essere attributi esistenti nell'account SendinBlue.

save image

Ora personalizziamo il modello di email con le variabili dell'ordine quali il nome dei prodotti lasciati nel carrello, le relative immagini, il prezzo, ecc. A questo scopo, utilizziamo il nuovo linguaggio per modelli per inserire una lista dinamica.

Personalizzazione dell'email con i dettagli dei prodotti abbandonati

Le variabili seguenti possono essere inserite direttamente in una lista dinamica inclusa nel contenuto del modello SendinBlue:  
 
Dettagli del prodotto
{{ product.id }}
{{ product.image }}
{{ product.name }}
{{ product.price }}
{{ product.quantity }}
{{ product.url }}


Nell'editor Drag & Drop, seleziona il blocco in cui dovranno essere visualizzati i prodotti abbandonati. 

  1. Clicca l'icona della matita per modificare le impostazioni del blocco di progettazione.
  2. Abilita l'opzione Lista dinamica.
  3. Nel campo Parametro, scrivi products.
  4. Nel campo Variabile, scrivi product.
  5. Imposta il limite del numero di prodotti da visualizzare. Per esempio, se nel carrello sono rimasti 5 prodotti e hai impostato il limite a 3, nell'email verranno visualizzati solo 3 prodotti.

Ora aggiungi le variabili al modello di email. Nell'esempio precedente abbiamo aggiunto:

  • {{ product.name }} - Nome del prodotto
  • {{ product.quantity }} - Quantità di prodotto
  • {{ product.price }} - Prezzo del prodotto

Per aggiungere il link del prodotto, seleziona il pulsante CTA. Sulla barra laterale destra, per Link, digita {{ product.price }}.

save image

 

Per aggiungere l'immagine del prodotto, selezionala. Sulla barra laterale destra, per Origine immagine, scegli "Da URL" poi digita {{ product.image }}. 

 

save image

Personalizzazione dell'email con i dettagli del carrello abbandonato

Le variabili seguenti possono essere incluse direttamente nel contenuto del modello di SendinBlue:  

Dettagli del carrello
{{ params.currency }}
{{ params.discount }}
{{ params.shipping }}
{{ params.subtotal }}
{{ params.tax }}
{{ params.total }}
{{ params.total_before_tax }}
{{ params.url }}

 

Nell'editor Drag & Drop, seleziona il blocco in cui dovranno essere visualizzati i dati del carrello abbandonato, poi aggiungi le variabili dell'ordine a tua discrezione.

Nell'esempio sottostante abbiamo aggiunto:

  • {{ params.currency }} - Valuta del carrello abbandonato
  • {{ params.subtotal }} - Subtotale del carrello abbandonato
  • {{ params.tax }} - Imposta applicata al carrello abbandonato
  • {{ params.shipping }} - Costo della spedizione del carrello abbandonato
  • {{ params.total }} - Totale del carrello abbandonato

save image

Per aggiungere il link del carrello abbandonato, seleziona il pulsante CTA. Sulla barra laterale destra, per Link, digita {{ params.url }}.

save image 

3. Salvare e attivare il modello di email

Terminata la fase di progettazione, clicca sul pulsante verde “Salva e chiudi”.

save image

È una buona abitudine inviare a se stessi un'email di prova per accertarsi che tutti gli elementi di personalizzazione inseriti nel modello vengano compilati correttamente.

Buono a sapersi: verifica che, qualunque sia indirizzo email venga utilizzato per il test, si tratti di un contatto incluso nell'account i cui attributi utilizzati per la personalizzazione  siano già stati compilati, altrimenti la personalizzazione non comparirà. Solitamente suggeriamo di utilizzare una lista di prova

Usa il pulsante Salva e attiva per salvare il modello e renderlo accessibile dallo scenario di Automation.

save image

Fasi successive

A questo punto abilita il tuo modello per attivare l'invio automatico tramite la funzione di automazione di SendinBlue. Per farlo, bastano un paio di minuti! 

Altre letture