Ripetizione di un blocco di elementi nelle email

In questo articolo, vedremo come usare la funzione Ripeti blocco per inserire un singolo blocco di elementi che si ripeterà automaticamente e più volte su tutti gli elementi all'interno di una singola variabile.

È possibile ripetere un blocco in:

  • un'email di ricezione di un'email per visualizzare tutti gli articoli acquistati dal tuo cliente,
  • un'email per carrello abbandonato per visualizzare tutti gli articoli che sono stati lasciati nel carrello del tuo cliente,
  • una campagna RSS per visualizzare automaticamente una serie di articoli di un blog,
  • ecc.

Prima di iniziare

Cos'è la funzione Ripeti blocco?

Per ripetere un blocco, hai due alternative:

La funzione Ripeti blocco ti permette di aggiungere delle liste di elementi in un singolo blocco nelle tue email. Per esempio puoi inviare un'email per carrello abbandonato con la lista degli articoli rimasti nel carrello del tuo cliente o una conferma d'ordine con tutti gli articoli che il tuo cliente ha appena comprato.

Ripeti blocco funziona nel modo seguente:

  1. Tu inserisci dei segnaposto di parametri transazionali in un modello di email, ad es. {{ item.name }} e {{ item.price }}.
  2. I parametri transazionali sono recuperati attraverso una chiamata API o attraverso uno scenario di Automation attivato da un evento.
  3. I segnaposto sono compilati dinamicamente con informazioni specifiche per ogni destinatario durante l'invio dell'email transazionale. Lo schema verrà ripetuto per tutti gli articoli che desideri e il numero di elementi visualizzati verrà adattato in ogni email.

Ecco un esempio di come appare un blocco ripetibile nell'editor drag & drop (versione classica) e come può apparire una volta compilato con i dati di un destinatario che ha acquistato 4 articoli:

mceclip26.png mceclip27.png

Passaggio 1: Inserire segnaposto per i parametri transazionali

Devi innanzitutto decidere quali segnaposto di parametri transazionali vuoi aggiungere alla tua email. Può essere il nome e il prezzo dei prodotti acquistati dai tuoi clienti, le spese di spedizione, ecc.

Per inserire i segnaposto di parametri transazionali nel tuo modello di email:

  1. Trascina e rilascia un blocco di testo nel tuo modello di email.
  2. All'interno del corpo del testo, digita i segnaposto dei parametri transazionali che corrispondono alle informazioni che vuoi riportare nella tua email (nome, prezzo, variante, ecc.).
    Nota: in Personalizzazione delle email con i parametri transazionali è riportata la lista dei segnaposto dei parametri transazionali predefiniti da usare nelle tue email.
    mceclip28.png

💡 Buono a sapersi
Nel nuovo editor drag & drop, i segnaposto saranno sostituiti da tag di colore rosso nel modello di email.

Passaggio 2: Ripetere un blocco

La procedura è diversa a seconda dell'editor che stai usando. Ripeti un blocco:

Con l'editor drag & drop (versione classica)

mceclip1.png

Con l'editor drag & drop (nuova versione)

mceclip0.png

Con l'editor drag & drop (versione classica)

Abilitazione della funzione Ripeti blocco

Per abilitare la funzione Ripeti blocco nel tuo modello di email:

  1. Una volta aggiunti i segnaposto, clicca sull'icona della matita per modificare le impostazioni del blocco di testo.
  2. Abilita la funzione Ripeti blocco dal menu a destra.
    mceclip29.png

Compilazione dei campi di parametri e variabili

Sotto all'opzione Ripeti blocco, nei campi Nome variabile e Quale parametro contiene gli attributi interessati?, inserisci le  informazioni seguenti:

  • variabile: la prima parola del tuo segnaposto; ad esempio, per la sezione contenente
    {{ item.name }}, la variabile è item. Se hai collegato il tuo sito web a Sendinblue utilizzando uno dei nostri plugin, la variabile è item per impostazione predefinita.
  • parametro: la versione plurale della tua variabile; ad esempio, per la sezione contenente il segnaposto {{ item.name }}, il parametro è items. Se hai collegato il tuo sito web a Sendinblue utilizzando uno dei nostri plugin, il parametro è items per impostazione predefinita.

mceclip30.png

Se non stai usando un plugin Sendinblue o se stai usando altri parametri transazionali, puoi trovare queste informazioni nel log degli eventi. Scopri come trovare questi dati nel nostro articolo Personalizzazione delle email con i parametri transazionali.

Impostazione di un limite per il numero di elementi

Se necessario, puoi scegliere di limitare il numero di elementi visualizzati nelle email inviate. A questo scopo, inserisci il numero massimo di elementi che vuoi visualizzare nel campo Limite.

mceclip31.png

Salvataggio del modello

Nell'editor drag & drop (versione classica), i blocchi con contenuto dinamico, come i blocchi ripetuti o le condizioni di visualizzazione, sono contrassegnati da un simbolo codice </> nell'angolo in alto a sinistra del blocco.

mceclip32.png

Quando salvi il modello di email, l'icona diventa rossa se è stata abilitata l'opzione del contenuto dinamico ma manca l'informazione necessaria. Per correggere, completa i campi vuoti e salva di nuovo il modello di email.

mceclip33.png

Con l'editor drag & drop (nuova versione)

Abilitazione della funzione Ripeti blocco

Per abilitare la funzione Ripeti blocco nel tuo modello di email:

  1. Una volta aggiunti i segnaposto, passa il mouse sul blocco che vuoi ripetere.
  2. Clicca sull'icona Ripeti blocco.
    mceclip34.png

Inserimento delle informazioni del blocco da ripetere

mceclip6.png

Nella finestra popup Ripeti blocco, inserisci le seguenti informazioni:

  • Nel campo Ripeti per inserisci la versione plurale della prima parola del segnaposto, ad esempio per la sezione contenente il segnaposto {{ item.name }} inserisci items. Se hai collegato il tuo sito web a Sendinblue utilizzando uno dei nostri plugin, il nome è items per impostazione predefinita.
  • Nel campo Alias variabile, inserisci la prima parola del segnaposto; ad esempio, per la sezione contenente {{ item.name }}, la variabile è item. Se hai collegato il tuo sito web a Sendinblue utilizzando uno dei nostri plugin, il nome è item per impostazione predefinita.

Se non stai usando un plugin Sendinblue o se stai usando altri parametri transazionali, puoi trovare queste informazioni nel log degli eventi. Scopri come trovare questi dati nel nostro articolo Personalizzazione delle email con i parametri transazionali.

Impostazione di un limite per il numero di elementi

Se necessario, puoi scegliere di limitare il numero di elementi visualizzati nelle email inviate. A questo scopo, inserisci il numero massimo di elementi che vuoi visualizzare nel campo Limite.

mceclip5.png

⏩ E adesso?