Cosa devo fare se i miei contatti sono stati sospesi?

In questo articolo vedremo quale potrebbe essere il motivo per cui i tuoi contatti sono stati sospesi e rifiutati e cosa fare al riguardo. Ai contatti sospesi non è possibile inviare email. Esegui la procedura riportata alla fine di questo articolo per reimportare correttamente i contatti. 

Prima guarda il video sui contatti convalidati e i contatti sospesi:

Il video è in inglese, ma puoi attivare i sottotitoli automatici nella tua lingua.

Due tipi di contatti sospesi

Il nostro sistema esegue una verifica di un campione dei tuoi nuovi contatti (o contatti che non hanno mai ricevuto alcuna campagna) e se questi contatti non si presentano come contatti reattivi, il nostro sistema sospende tutti i nuovi contatti a cui è stata inviata la campagna in questione. Ci sono due tipi di contatti sospesi:

mceclip0.png

1. Contatti sospesi: In fase di analisi

Se importi un gran numero di nuovi indirizzi email, rispetto alle dimensioni della tua attuale lista di contatti, essi possono essere sospesi affinché vengano sottoposti a verifica prima di poterli contattare tramite Sendinblue.

Riceverai una notifica che ti offrirà la possibilità di continuare con l’importazione e la verifica dei contatti o di annullare e importare una lista più piccola. 

mceclip0.png

Questi nuovi contatti compariranno nel conteggio totale dei contatti solo dopo che avrai scelto di continuare l’importazione. 

Una volta importati, ai contatti sospesi viene assegnato lo stato In fase di analisi e appariranno in grigio nella lista dei contatti. 

flagged-contacts_2_EN.png

Un membro del team dell'assistenza clienti Sendinblue esaminerà prontamente questi contatti e ti invierà un'email per richiedere ulteriori informazioni sulla lista. Una volta che i contatti saranno stati esaminati, potranno ricevere una campagna email via Sendinblue. 

2. Contatti sospesi: Respinti

Quando i nuovi contatti analizzati ricevono la loro prima campagna tramite Sendinblue, il loro livello di coinvolgimento viene sottoposto a monitoraggio. Se i loro tassi di apertura e/o di clic indicano che non hanno recentemente o direttamente accettato di ricevere le tue email, viene loro assegnato lo stato Respinto

Ai contatti che hanno lo stato Respinto non è possibile inviare di nuovo dei messaggi tramite Sendinblue senza un’ulteriore manutenzione della lista.

Se desideri continuare a usare alcuni dei contatti con stato Respinto in Sendinblue, è necessario cancellarli definitivamente e reimportarli. 

❗️ Importante
Fai attenzione a importare soltanto i contatti qualificabili come contatti opt-in al 100% recenti. Se le importazioni di nuovi contatti generano ripetutamente liste di contatti Respinti, il tuo account potrebbe essere sottoposto a ulteriori verifiche o essere invalidato definitivamente. 

Ricerca di contatti sospesi

Per identificare i contatti sospesi, vai alla scheda Contatti e fai clic sul pulsante blu Segmentazione avanzata per accedere a tutte le opzioni di ricerca. 

Scegli Contatti sospesi dal menu a discesa e specifica quale tipo di contatti desideri cercare: TuttiIn fase di analisiRespinti.

flagged-contacts_4_EN.png

I contatti selezionati possono poi essere gestiti scegliendo un'azione o un'opzione di esportazione

flagged-contacts_5_EN.png 

Cosa fare se sono presenti contatti sospesi

I contatti con stato Respinto non possono essere contattati tramite Sendinblue. Nella seguente procedura, spieghiamo i passi da compiere per rimuovere questi contatti, pulire la lista e reimportare i contatti. Raccomandiamo anche di leggere il nostro articolo su come ottimizzare la lista dei contatti.

1. Esportare i contatti della campagna email (EMAIL Inviate)

Innanzitutto dovrai esportare la lista di contatti a cui volevi inviare la campagna. L’idea è quella di pulire la lista e quindi di reimportarla.

  1. Vai a Contatti
  2. Clicca su Segmentazione avanzata in alto a destra nella schermata
  3. Seleziona EMAIL Inviate nella prima casella a discesa
  4. Seleziona Seleziona una campagna nella seconda casella a discesa
  5. Seleziona la tua campagna nella terza casella a discesa
  6. Il numero di contatti comparirà accanto al pulsante di ricerca
  7. Clicca su Cerca
    mceclip1.png
  8. Nei risultati spunta la prima casella di controllo per selezionare tutti i contatti.
  9. Clicca su Esporta > Solo una volta.
    mceclip2.png

Nei passi che seguono faremo riferimento a questa esportazione chiamandola EMAIL Inviate.

2. Esportare i contatti che hanno già ricevuto l'email (EMAIL Consegnate)

La seconda esportazione include i contatti che hanno già ricevuto l'email. Sarà utile nei passaggi successivi escludere questa lista quando invierai di nuovo la tua campagna. Immaginiamo che tu non voglia che i tuoi contatti ricevano due volte la stessa campagna.

La procedura è la stessa vista prima, ma al punto 3 devi selezionare EMAIL Consegnate.  

Nei passi che seguono faremo riferimento a questa esportazione chiamandola EMAIL Consegnate.

mceclip3.png

3. Pulire la lista dei contatti con Emailable

Ora devi ripulire la lista perché la radice del problema è il coinvolgimento dei tuoi contatti. Per questa ragione ti invitiamo a utilizzare Emailable che ti permetterà di avere liste pulite e pronte all’uso.
Utilizza questo link per pulire i due file EMAIL Inviate e EMAIL Consegnate appena estratti nei passi 1 e 2: https://emailable.com/integrations/sendinblue/

4. Cercare ed eliminare i contatti sospesi in Sendinblue

Fai riferimento alla sezione precedente Ricerca di contatti sospesi. Qui non avete molta possibilità di scelta: i contatti sospesi devono essere eliminati e importati di nuovo in Sendinblue.

Per eliminare i contatti, selezionali tutti spuntando la prima casella di controllo e clicca su Azione > Elimina definitivamente.

mceclip4.png

5. Reimportare le due liste verificate

Nei punti 1 e 2 hai esportato 2 file:

  • 1 contenente la lista di tutti i contatti della tua campagna (EMAIL Inviate)
  • 1 contenente la lista dei contatti che hanno già ricevuto la campagna email (EMAIL Consegnate)

È giunto ora il momento di reimportare queste liste. La prima lista è stata verificata e pulita da Emailable, mentre l'altra verrà esclusa nel passaggio seguente in modo da non inviare di nuovo la campagna ai contatti che hanno già ricevuto la tua newsletter.

In questa fase, ricorda di reimportare la lista verificata da Emailable in due liste separate. In effetti, una delle liste verrà esclusa nel passaggio successivo, quindi è necessario che sia oggetto di un'importazione a parte.

6. Escludere la seconda lista quando si invia di nuovo la campagna

Per inviare di nuovo la campagna, devi duplicare la campagna sospesa per crearne una copia esatta. Per duplicare la campagna, vai a Campagne > Email e poi sulla campagna clicca su Altro > Duplica.

Poi, nel passaggio Destinatari:

  1. seleziona la prima lista (i contatti della lista EMAIL Inviate)
  2. ed escludi la seconda lista (i contatti della lista EMAIL Consegnate). 

Infatti, alcuni dei tuoi iscritti potrebbero aver già ricevuto la tua email (persone incluse nella lista EMAIL Consegnate), quindi non vuoi inviare loro la campagna due volte. Ecco perché devi escludere la lista dei contatti quando invii di nuovo la campagna. 

mceclip5.png

Ora puoi riprogrammare la seconda campagna email.

🤔 Domande?

In caso di domande, non esitare a contattare il team dell’assistenza creando un ticket dal tuo account. Se ancora non hai un account, puoi contattarci qui.