Passaggio da Mandrill a SendinBlue: tutto quello che c’è da sapere

SendinBlue si pone due importanti obiettivi: offrire un servizio affidabile e intuitivo di consegna dei messaggi e fornire aiuto quando ne hai bisogno. Ci sono state fatte molte domande da sviluppatori, imprenditori, agenzie e utenti comuni che vogliono passare a un unico fornitore di servizi di email in grado di offrire una soluzione completa a costi contenuti.

Ecco qui le risposte alle domande più comuni che ci sono state poste da utenti responsabili dell'implementazione della transizione del loro team da Mandrill e SendGrid a SendinBlue Transactional.

Come viene misurato il tempo in attività, o uptime, e come viene comunicato lo stato del servizio? 

Prendiamo molto sul serio l'impegno di garantire un uptime ai livelli più alti del settore e una comunicazione trasparente sullo stato del sistema. Gli aggiornamenti sullo stato dei nostri servizi (inclusi API e SMTP) sono condivisi sulla nostra pagina di stato: http://status.sendinblue.com/. Puoi visitare questa pagina in qualsiasi momento per controllare i dati più recenti relativi ai parametri di uptime e per visualizzare il log degli ultimi eventi. Alla data di questo aggiornamento (5 febbraio 2019), l'uptime della nostra piattaforma SMTP nei 30 giorni precedenti è stato del 100% e quello della nostra API nello stesso intervallo di tempo è stato superiore al 99,9%. 

Quali opzioni di integrazione offrite?

Offriamo integrazioni SMTP e API. Per l'integrazione tramite SMTP, utilizza le credenziali del tuo account che trovi qui. Per connessioni non criptate puoi usare le porte 587 o 2525. Per connessioni criptate, usa la porta 465. L'integrazione può essere eseguita anche tramite la nostra API RESTful JSON. Utilizza i modelli di email che ti proponiamo oppure invia direttamente il testo delle tue email.

Dove posso consultare la vostra documentazione API?

SendinBlue offre una robusta API RESTful JSON completa di documentazione consultabile qui. Questi strumenti facilitano la migrazione a SendinBlue da qualsiasi sistema.

Supportate i webhook?

Forniamo supporto per i webhook. Per informazioni su come i webhook interagiscono con SendinBlue, consulta questa documentazione.

Sono supportati i tag quando si inviano messaggi tramite la API?

Supportiamo i tag. I tag possono essere definiti con il parametro “tags". (Se l'invio avviene tramite SMTP, il tag deve essere passato nell'oggetto JSON dell'intestazione “X-SIB-API”.)

Consentite ai mittenti di firmare le proprie mail utilizzando SPF, DKIM e DMARC?

Sì, i mittenti possono firmare le proprie mail quando utilizzano SendinBlue. I mittenti che usano un'offerta IP condivisa possono scegliere di personalizzare le proprie firme o consentire al dominio di SendinBlue di firmare le mail. Mittenti IP dedicati configureranno queste firme durante il processo di configurazione dell'IP. Per saperne di più.

Funzionalità delle email transazionali

Posso usare l'interfaccia di progettazione di SendinBlue per creare modelli di email transazionali?

Sì, puoi creare modelli di email in SendinBlue e specificarne l'ID come parametro di input nella tua chiamata API. Questa guida rapida fornisce una panoramica completa al riguardo.

Come posso personalizzare le email inviate tramite SendinBlue?

Ci sono molti modi per personalizzare il contenuto dei messaggi con variabili, come il nome del destinatario, il codice dell'ordine, ecc.:

Per quanto tempo SendinBlue conserva log e messaggi email?

A differenza di Mandrill o Sendgrid, SendinBlue non prevede un limite di tempo per la conservazione dei messaggi. L'intero contenuto dei messaggi sarà conservato finché esiste il tuo account e i log dettagliati e le anteprime dei messaggi saranno sempre disponibili.

Linee guida per le email transazionali

È consentita l'esistenza di subaccount?

SendinBlue non prevede una struttura di subaccount simile a quella offerta da Mandrill, tuttavia è possibile scegliere fra due alternative che soddisfano questa esigenza.

Mentre i clienti SendinBlue possono avere un solo account, ciascun account può avere più mittenti. Questo offre la flessibilità necessaria alla maggior parte degli utenti. Impara qui come creare i mittenti.

Le agenzie e gli utenti che assistono numerose aziende e che migrano a SendinBlue potrebbero prendere in considerazione l'utilizzo della nostra piattaforma white label. Gli account white label capostipite possono gestire molteplici (sub)account derivati. Impara di più sulla nostra piattaforma white label qui.

Posso usare un IP dedicato?

Puoi usare un unico IP dedicato o un gruppo di IP dedicati per bilanciare il carico del tuo traffico. L'uso di un gruppo di IP dedicati è fortemente incoraggiato per i mittenti di elevati volumi di messaggi. Puoi utilizzare i tuoi IP dedicati per inviare tramite SendinBlue sia email transazionali che email di marketing. Questo approccio di reputazione condivisa può influenzare positivamente il tasso di recapito delle tue email di marketing. Clicca qui per maggiori informazioni sui vantaggi e le considerazioni principali in materia di IP dedicati (in alternativa a IP condivisi).

Consentite l'invio di email di marketing?

Consentiamo di inviare email di marketing attraverso la nostra piattaforma transazionale soltanto agli account associati a un IP SendinBlue dedicato.

Applicate una larghezza di banda di invio (quota) o determinati limiti in base alla reputazione?

Per aiutare i nuovi mittenti di mail transazionali a costruirsi una reputazione positiva nel tempo, applichiamo una larghezza di banda di invio oraria agli account che utilizzano i nostri IP condivisi. I limiti di larghezza di banda non riguardano i mittenti che utilizzano un IP dedicato. I mittenti di mail transazionali che utilizzano i nostri IP condivisi inizieranno con la possibilità di inviare 40 mail all'ora e la larghezza di banda verrà adeguata automaticamente in base ai parametri di coinvolgimento.

Assistenza clienti

Qual è il tempo medio di risposta alle richieste di supporto?

Il tempo necessario per rispondere dipende dalla propria ubicazione geografica e dalla lingua da utilizzare. Le richieste di assistenza in inglese ricevono normalmente risposta nel corso dello stesso giorno lavorativo.

Pronto a provare SendinBlue?

Inizia da qui

Non vedi la risposta a una tua domanda? Manda un'email all'indirizzo contact@sendinblue.com e ti aiuteremo a ottenere le informazioni che cerchi.