Perché i miei contatti non sono entrati in uno scenario?

Se ti chiedi perché i tuoi contatti non sono stati aggiunti a uno dei tuoi scenari di Automation, potrebbe essere per uno dei seguenti motivi:

❌ Il punto di ingresso non corrisponde

Quando si crea uno scenario, è necessario aggiungere un punto di ingresso che lo attiverà. Per entrare nello scenario, i contatti devono soddisfare la condizione specificata nel punto di ingresso.

Il contatto non soddisfa i criteri definiti nel punto di ingresso

Per entrare nello scenario, il contatto deve soddisfare i criteri definiti nel punto di ingresso.

Per esempio, se il punto di ingresso del tuo scenario corrisponde al momento in cui un contatto soddisfa una condizione (ad es.  l'attributo "COLOREPREF" è uguale a "GIALLO"), lo scenario sarà attivato solo se l'attributo di un contatto soddisfa questa condizione. Se l'attributo "COLOREPREF" è uguale a "ROSSO", lo scenario non verrà attivato.

Il contatto non ha eseguito l'azione definita nel punto di ingresso

Per entrare nello scenario, il contatto deve eseguire l'azione definita nel punto di ingresso.

Per esempio, se il punto di ingresso del tuo scenario corrisponde al momento in cui un contatto clicca su un link contenuto in una delle tue campagne email, lo scenario sarà attivato solo se il contatto esegue questa azione. Se il contatto si limita ad aprire la tua campagna email, senza cliccare sul link, lo scenario non verrà attivato.

Il contatto è stato aggiunto a Sendinblue tramite una grande importazione di contatti

Se il punto di ingresso del tuo scenario è " Un contatto viene aggiunto a una lista" e si importano tantissimi contatti contemporaneamente, è possibile che essi non entrino nel tuo scenario.

L'aggiunta di contatti a uno scenario tramite un'importazione presenta dei limiti. I tuoi contatti saranno importati correttamente in Sendinblue, ma non saranno aggiunti allo scenario. Infatti, Sendinblue Automation serve a creare scenari personalizzati basati sul comportamento dei tuoi contatti. Non si tratta di uno strumento concepito per l'emailing di massa, contrariamente alla nostra piattaforma Campagne.

❌ Motivi correlati al tracciamento

Quando si creano scenari che richiedono l'uso di Sendinblue Tracker e di eventi di tracciamento, talvolta può accadere che i contatti non entrino nello scenario per problemi di tracciamento.

Il contatto non è stato identificato da Sendinblue Tracker

Quando qualcuno visita un sito web che contiene Sendinblue Tracker, questo aggiungerà automaticamente un cookie al browser. Il Tracker deve quindi identificare il contatto.

I contatti possono essere identificati se:

  • hanno creato un account sul sito web
  • hanno compilato e inviato un modulo Sendinblue sul sito web
  • hanno cliccato su un link contenuto in un'email inviata dall'account Sendinblue

Anche se il contatto ha inserito un indirizzo email durante il completamento della transazione, se non è identificato da uno dei tre modi menzionati sopra, non entrerà nello scenario.

Il contatto non ha effettuato l'accesso al sito web

Anche se un contatto è identificato, Sendinblue Tracker può recuperare il suo indirizzo email e identificarlo solo se ha effettuato l'accesso al tuo sito web. Per permettere ai contatti identificati di entrare nei tuoi scenari, assicurati di avere una pagina in cui sia possibile effettuare l'accesso al tuo sito web.

Se vuoi essere in grado di monitorare i contatti che non hanno effettuato l'accesso al tuo sito web ma hanno inserito il loro indirizzo email durante il completamento della transazione, devi aggiungere una richiesta di identificazione sul tuo sito web.

Gli eventi di tracciamento non sono stati creati correttamente

Se hai installato Sendinblue Tracker manualmente, devi creare i tuoi eventi di tracciamento personalizzati.

Se usi un plugin Sendinblue, consulta questa tabella per verificare se il tuo plugin crea automaticamente i tre eventi di tracciamento standard. Se non è così, dovrai anche creare i tuoi eventi di tracciamento personalizzati.

Potrai quindi aggiungere questi eventi di tracciamento al tuo scenario per attivare ogni passaggio. Il nome degli eventi di tracciamento creati sul tuo sito web deve essere lo stesso del nome inserito nello scenario, altrimenti lo scenario non verrà attivato.

Per informazioni su come creare gli eventi di tracciamento, ti consigliamo di leggere la nostra documentazione tecnica.

❌ Limiti dello scenario

Un contatto potrebbe non essere in grado di entrare in uno scenario a causa di limitazioni tecniche. 

Lo scenario non è stato attivato/è stato messo in pausa

Assicurati di aver attivato il tuo scenario per permettere ai contatti di inserirlo e ricevere l'email per carrello abbandonato. Se hai messo in pausa il tuo scenario, i nuovi contatti non saranno in grado di entrarvi e i contatti che sono già entrati non riusciranno ad accedere ai passaggi successivi.

È stato raggiunto il limite dei contatti

Le offerte Free e Lite consentono solo a 2000 contatti unici di entrare nello scenario di Automation. Oltre questo limite, nessun altro contatto può entrare nello scenario.

Sendinblue ti invierà un'email di notifica quando:

  • Il limite dei contatti sta per essere raggiunto (80%)
  • Il limite dei contatti è stato raggiunto

💡 Buono a sapersi
Se desideri che possano entrare nello scenario più di 2000 contatti, dovrai acquistare un'offerta Premium o Azienda. Confronta qui le nostre offerte.

Si noti che se si passa al piano superiore, i contatti che non sono entrati nello scenario a causa del raggiungimento del limite, non vi entreranno automaticamente. Se il trigger dello scenario è "Un contatto è stato aggiunto a una lista", i contatti devono essere prima rimossi dalla lista e poi essere aggiunti nuovamente per riattivare lo scenario.