🎥 Introduzione all'IP dedicato

Grazie di avere scelto SendinBlue e di darci fiducia come partner della tua azienda! Se ti interessa acquistare un IP dedicato o se sei pronto a installare il tuo IP dedicato SendinBlue, potresti avere bisogno di aiuto. Queste informazioni potranno aiutarti a trovare la risposta a domande chiave:

Che cos’è un IP dedicato?

Iniziamo dalla definizione e dai principi da conoscere per un indirizzo IP. Un IP dedicato è un indirizzo digitale con cui è possibile inviare e ricevere informazioni digitali, come le email. I fornitori di servizi email, tra cui SendinBlue, utilizzano solitamente i loro gruppi di IP per inviare le campagne dei loro utenti. Questi gruppi di IP sono chiamati “IP condivisi” perché sono usati da diversi account SendinBlue. A differenza degli IP condivisi, un IP dedicato è riservato a un solo account ed è utilizzato unicamente per l’invio di messaggi. Clicca qui per maggiori informazioni sulle differenze tra IP dedicati e IP condivisi.

Perché ho bisogno di usare un IP dedicato? Che impatto avrà l’IP dedicato sui miei invii futuri di email?

Il team SendinBlue lavora incessantemente per costruire una reputazione positiva per i nostri IP condivisi. Questa reputazione consente ai nostri utenti di essere sicuri che le loro email saranno ricevute e recapitate dagli ISP, come Gmail, Yahoo, Hotmail, ecc. Un IP costruisce una reputazione positiva grazie all’invio di email che gli ISP considerano “affidabili”. Le email “affidabili” sono email aperte e cliccate dai loro destinatari e in generale non sono messe nella posta indesiderata (spam), né inviate a indirizzi email non validi. Gli utenti con un grande volume di invio (più di 100.000 email / mese) devono usare sempre un IP dedicato per costruire e gestire la loro reputazione presso gli ISP. La reputazione riguarderà esclusivamente la qualità e il successo delle loro email. Alcuni utenti SendinBlue possono essere invitati a passare da IP condivisi a uno o più IP dedicati. I nostri IP condivisi devono mantenere una reputazione positiva per fornire il migliore tasso di recapito possibile ai nostri utenti; questo controllo della reputazione è effettuato unicamente quando le prestazioni sono inferiori alla media dei nostri utenti, su una o più campagne e possono avere un impatto potenzialmente negativo sul tasso di recapito di altri utenti SendinBlue su IP condivisi. Per questi utenti ci sono due vantaggi a passare a un IP dedicato:

  1. La possibilità di continuare a inviare email dalla piattaforma SendinBlue
  2. Un’opportunità per capire, gestire e migliorare la reputazione dei loro invii

Clicca qui per maggiori informazioni sul tasso di recapito degli ISP.

Dove posso acquistare un IP dedicato da usare con il mio account SendinBlue?

Gli utenti con un’offerta Azienda (Oro, Platino, Diamante, Atomica) ricevono automaticamente un IP dedicato gratuito con il loro abbonamento mensile. Gli utenti che inviano più di 200.000 email al giorno sono invitati ad acquistare degli IP dedicati supplementari per creare un pool d’IP. (Per volumi quotidiani simili, utilizzare un pool d’IP ti darà un tasso di recapito più efficace e più rapido per le tue campagne.) Gli utenti con un’offerta gratuita, Micro, Bronzo o Argento o con crediti prepagati possono inviare le loro email dai nostri IP condivisi in modo predefinito. Per passare a un IP dedicato è necessario procedere all’acquisto di un IP dedicato. Nota: solo gli IP dedicati acquistati su SendinBlue possono essere associati al tuo account SendinBlue. Allo stesso modo, gli IP dedicati di SendinBlue non possono essere trasferiti su altre piattaforme. Clicca qui per acquistare un IP dedicato (108€ + tasse all’anno).

Come configurare il mio IP dedicato? Quanto tempo serve per l’implementazione?

L’implementazione di un IP dedicato è un processo relativamente rapido, che richiede però un accesso al fornitore di dominio del tuo sito (per esempio 1&1 o OVH). Non preoccuparti se non hai ancora un dominio! Puoi acquistarne uno attraverso un fornitore di dominio come GoDaddy o OVH. La configurazione iniziale si fa presso il tuo fornitore di dominio, in generale se ne occupa la persona che gestisce il tuo sito. Crea un sottodominio da usare esclusivamente con SendinBlue (email.iltuodominio.com per esempio). Poi indirizza il sottodominio verso SendinBlue aggiungendo i dati DNS di SendinBlue: ns1.sendinblue.com. e ns2.sendinblue.com..

Una volta completato questo passaggio, accedi al tuo account SendinBlue e:

  1. Accedi al tuo sottodominio con il tuo IP dedicato su questa pagina.
  2. Crea un nuovo mittente da usare con il tuo IP dedicato su questa pagina.

Il nostro team farà poi una verifica manuale rapida per essere sicuri che tutto sia impostato correttamente in modo che tu possa iniziare a inviare le tue prime email con il tuo nuovo IP dedicato. Una volta effettuata la configurazione dovrai soltanto informarci (contact@sendinblue.com) o programmare una nuova campagna.

Clicca qui per maggiori informazioni sulla configurazione di un IP dedicato.

Come ottenere migliori risultati con il mio IP dedicato?

Ottenere risultati migliori con un IP dedicato è facilissimo! Segui le buone pratiche per un buon tasso di recapito qui in basso per costruire e gestire una reputazione positiva per il tuo IP.

Clicca qui per vedere le nostre 4 migliori pratiche per usare un IP dedicato.

Clicca qui per vedere le 5 fasi per creare campagne email efficaci.

Domande? Contattaci all’indirizzo support@sendinblue.com.