Come funzionano le condizioni if/else?

Le condizioni if/else ti permettono di segmentare i tuoi contatti all'interno di uno scenario Queste condizioni suddividono lo scenario in 2 rami, uno per i contatti che soddisfano la condizione (), l'altro per i contatti che non soddisfano la condizione (NO).

Automation_workflow_example_copy__1_.png

Attività del contatto

Stabilisci se un contatto è incluso in una determinata lista, se si è iscritto mediante un modulo di iscrizione o se ha un particolare attributo. Nell'esempio mostrato qui sotto, abbiamo aggiunto una condizione per separare i contatti che sono clienti da quelli che non lo sono.

Puoi quindi scegliere azioni diverse, per esempio inviare un buono diverso per i non clienti e per i clienti.

Per maggiori informazioni, leggi il nostro articolo Quali sono le condizioni possibili con la marketing automation?

Attività legate a email di marketing e transazionali

La condizione if/else controllerà se il contatto ha aperto o cliccato in una delle tue email di marketing o transazionali.

Per maggiori informazioni, leggi il nostro articolo Quali sono le condizioni possibili con la marketing automation?

Attività legata al tuo sito web

Usa questa condizione per eventi personalizzati come un evento JS/API o un attributo, o una chiamata identificativa. Per esempio, puoi controllare se la persona ha visitato una particolare pagina del tuo sito web, ha fatto un ordine, ecc.

Per maggiori informazioni, leggi il nostro articolo Quali sono le condizioni possibili con la marketing automation?

⏩ E adesso?